Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Gravi indizi di colpevolezza a suo carico

Mps: Fermato dalla Gdf Baldassarri


Mps: Fermato dalla Gdf Baldassarri
14/02/2013, 11:46

SIENA  – Nuovi sviluppi per la vicenda che ha coinvolto Mps. La Guardia di Finanza ha fermato Gian Luca Baldassarri. Per l’ex capo dell'area finanza di Mps, sembra ci siano gravi indizi di colpevolezza e un concreto pericolo di fuga, tali elementi hanno costretto la Gdf ad attuare questo provvedimento.
La Procuradi Siena, ha fatto sequestrare nei giorni scorsi a 20 milioni di euro che Baldassarri aveva affidato a due società fiduciarie, la Galvani Fiduciariae la Compagnia Fiduciaria Nazionale.
I pm titolari Giuseppe Grosso, Antonino Nastasi e Aldo Natalini fanno sapere che sicuramente la provenienza di queste somme è illecita.
Stando alle dichiarazioni fatte dai giudici: “Quelle somme costituiscono prova del commesso reato in quanto oggetto delle operazioni illecite condotte all'interno dell'Area Finanza della Banca Mps, attraverso riconoscimenti illegali e paralleli veicolati nell'ambito di operazioni diversamente denominate intrattenute con collaterali, tenuto conto anche della sproporzione degli importi scudati rispetto alle entrate ufficiali di Baldassarri e degli indagati e a tutte le altre fonti di reddito a loro riconducibili”.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©