Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

E' stata necessaria una rogatoria in Spagna

Mps: i Pm interrogano il presidente del Banco Santander


Mps: i Pm interrogano il presidente del Banco Santander
02/07/2013, 17:12

SIENA - Trasferta in Spagna per il Pm di Siena Antonino Nastasi, nell'ambito dell'indagine sul Monte dei Paschi di Siena. La trasferta si è resa necessaria per procedere all'interrogatorio di Emilio Botin, presidente del Banco Santander, una delle principali banche spagnole. Oggetto dell'interrogatorio probabilmente sarà un'operazione sospetta avvenuta nel 2007. In quel periodo il Banco Santader comprò Antonveneta per 6,6 miliardi e la rivendette a Mps per 9,3 miliardi. Un aumento di quasi il 50% raggiunto in pochissimo tempo e non molto giustificato. 
L'interrogatorio di Botin era previsto per il gennaio scorso, ma il presidente del Banco di Santader non si era presentato a Siena, chiedendo un rinvio. Per questo la Procura ha avviato le pratiche per la rogatoria internazionale. E come sempre, le rogatorie portano via molto tempo in adempimenti burocratici. Comunque alla fine Botin ha dato la sua disponibilità per mercoledì, e per questo il Pm Nastasi è partito oggi per la Spagna. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©