Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Alla banca giapponese sequestrati 1,8 miliardi

Mps: indagato presidente di Banca Nomura

Infedeltà patrimoniale aggravata

Mps: indagato presidente di Banca Nomura
16/04/2013, 13:24

ROMA  - Sadeq Sayeed,  presidente di Banca Nomura , è indagato insieme al dirigente della stessa banca giapponese Raffaele Ricci, per ostacolo aggravato all'esercizio dell'autorità di vigilanza, infedeltà patrimoniale aggravata e false comunicazioni sociali in concorso con Mussari, Vigni e Baldassarri nell'ambito dell'inchiesta su Mps. La banca giapponese Nomura, alla quale stamani sono stati sequestrati 1,8 miliardi di euro, avrebbe avuto 88 milioni "costituiti da commissioni occulte". La cifra è stata sequestrata insieme a 1,7 miliardi depositati da Banca MPS a favore di Nomura a titolo di garanzia sul finanziamento ricevuto dall'istituto giapponese.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©