Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Fondo monetario internazionale è intervenuto sul caso

Mps, un nuovo filone porta a San Marino

Cda della filiale quantificherà il danno del caso “derivati"

Mps, un nuovo filone porta a San Marino
05/02/2013, 19:46

ROMA – Procedono a ritmo serrato le indagini sull’inchiesta del Monte dei Paschi di Siena: un nuovo filone, ora, porta a San Marino. Gli inquirenti hanno ricevuto dai colleghi di Forlì, con cui si sono incontrati oggi, lo stralcio di un'indagine che nel 2009 portò all'arresto di vertici della Cassa di Risparmio di San Marino, col coinvolgimento della filiale Mps di Forlì.

E mentre  la giustizia fa il suo corso, il Cda del Monte dei Paschi è convocato per domani per quantificare il danno del caso “derivati”. Secondo le previsioni, quanto accaduto potrebbe portare la banca a chiudere l'esercizio con oltre 700 milioni di perdite sui derivati.

Anche il Fondo monetario internazionale è intervenuto sul caso per plaudere al lavoro di Bankitalia per aver intrapreso un'azione adeguata.  per affrontare il problema. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©