Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il suicidio del capo della comunicazione dell’istituto

Mps, un video ha ripreso la caduta di Rossi

Prima del lancio nel vuoto una lunga telefonata

Mps, un video ha ripreso la caduta di Rossi
08/03/2013, 09:37

SIENA -  Il suicidio del capo della comunicazione del Montepaschi, David Rossi, si tinge di giallo: diversi interrogativi, infatti, nascono attorno alla sua morte. A rendete ancor più complessa la vicenda, è l’esistenza di un video che avrebbe registrato la caduta dell’uomo: le telecamere sul retro di Rocca Salimbeni, avrebbero ripreso il corpo che, di schiena, sta per subire l'impatto a terra. I filmati sono stati acquisiti già mercoledì notte dai magistrati di Siena e dalla squadra mobile.

Dal filmato sembrerebbe che Rossi non sarebbe morto sul colpo. Il video riporta l'ora della caduta, le 19.59, ma sembra che l'orologio sia sfalsato di 15-20 minuti; la chiamata ai Carabinieri da parte di un passante che ha avvistato il corpo è arrivata alle 20.44. Le telecamere hanno registrato per venti minuti un corpo inanimato. Il cadavere del manager Mps sarebbe rimasto, dunque,  una ventina di minuti nel vicolo prima che scattasse l'allarme. Nei filmati si vede anche una persona che si avvicina al corpo e poi si allontana ed è, presumibilmente, la stessa persona che ha chiamato il 112.

Sarà comunque l'esito dell'autopsia, svolta ieri pomeriggio dal professor Mario Gabbrielli del Policlinico senese, a chiarire tempi e aspetti medico-legali del decesso.

Sembra, inoltre, che poco prima di togliersi la vita Rossi avesse effettuato una lunga telefonata e subito dopo ci sarebbero diverse chiamate a vuoto da parte della moglie Antonella. Rossi avrebbe spedito anche diversi messaggi. Nel suo ufficio sono stati trovati anche tre biglietti, brevi frasi scritte a mano (sembra indirizzate alla moglie), poi gettati nel cestino quasi fossero prove di un testo definitivo.

 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©