Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Uomo infetto in provincia di Avellino

Mucca pazza, torna l'incubo in Campania


.

Mucca pazza, torna l'incubo in Campania
07/08/2013, 10:31

NAPOLI - Torna l'incubo encefalofapite spungifrome, meglio conosciuta come mucca pazza e torna proprio in Campania. E' di ieri la notizia che sono i n corso accertamenti su un paziente della provincia di Avellino, colpito dal morbo di Creutzfeldt-Jakob. Le analisi in corso sull'uomo mirano ad accertare se sia o meno infetto dalla variante del morbo di Jakob, legata al consumo di carne infetta. Per l'uomo fino a questo momento la diagnosi è di "encefalopatia spongiforme probabile". Il paziente aveva accusato i primi malesseri nel mese di giugno e fu ricoverato all'ospedale "Rummo" di Benevento. Venne poi  dimesso ma il 13 luglio scorso è stato ricoverato d'urgenza nel reparto di neurologia del nosocomio sannita a causa di un peggioramento repentino delle sue condizioni di salute. E' stato quindi disposto il trasferimento presso un centro specializzato a Napoli per monitorarne l'evolvere dell'infezione.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©