Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I vigili urbani impossibilitati a consegnare gli atti

Multe: oltre 5mila cittadini napoletani sono ''fantasmi''


.

Multe: oltre 5mila cittadini napoletani sono ''fantasmi''
09/11/2010, 13:11

NAPOLI - Il trucco per non pagare multe e tasse a Napoli è semplicissimo: basta recarsi all’anagrafe e dichiarare una nuova residenza (valida per tutti i documenti ufficiali) ma in quella abitazione si resta appena il tempo per le verifiche dei vigili urbani.

Il passo successivo è quello di traslocare ad un altro indirizzo non dichiarando nulla all’anagrafe n, così resta valido il vecchio indirizzo che consente di dribblare cartelle esattoriali e notifiche giudiziarie. A Napoli sono circa 5mila i cittadini fantasma.

L’allarme viene lanciato dalla polizia municipale che ha il compito di consegnare gli atti ufficiali del tribunale e del comune, che non trovando il cittadino fanno scattare la sospensione anagrafica: costringendo così il cittadino fantasma ad autodenunciare la nuova residenza

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©