Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

La bimba è stata data alla luce con parto cesareo

Muore mamma colpita da aneurisma, salva la neonata


Muore mamma colpita da aneurisma, salva la  neonata
29/10/2012, 12:10

TRENTO –  Era stata colpita da aneurisma  la donna che, all'ottavo mese di gravidanza, ha dato alla luce la sua bambina.

La giovane mamma, che aveva 39 anni, è riuscita a salvare sua figlia, ma non sé stessa.

I medici, viste le condizioni critiche della signora, hanno deciso di far nascere la bambina con un taglio cesareo.

La bambina è fortunatamente in buone condizioni di salute, mentre la mamma, nonostante le cure dell’ospedale di Trento, è deceduta poco dopo il parto. Infatti, dopo l'intervento, la donna era stata trasferita in terapia intensiva, dove era rimasta due settimane ma, purtroppo, per lei vane sono state le cure mediche. La donna, originaria della Grotta di Villazzano, ma da anni residente a Gardolo con la famiglia, si era sentita male in ufficio l’11 ottobre scorso, presso uno studio legale della città. Appena giunta all'ospedale Santa Chiara, i medici hanno capito subito la complessità e la gravità della stuazione, ed hanno cercato in tutti i modi di aiutare la neonata.

Oltre alla piccola, la donna lascia un altro figlio, il primogenito, e  l’inconsolabile marito.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©