Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"MInuto di silenzio per le numerose vittime"

Nagasaki: 65esimo anniversario dell'atomica


Nagasaki: 65esimo anniversario dell'atomica
09/08/2010, 15:08

Nella città giapponese alle 11.02, momento esatto in cui fu sganciata la bomba atomica, si è fatto un minuto di silenzio per ricordare il 65esimo anniversario dell'attacco americano durante la seconda guerra mondiale. Alla cerimonia hanno aderito i rappresentanti di 32 Paesi, ma non quello statunitense, come invece è successo qualche giorno fa per Hiroshima. "La calamità di un olocausto nucleare non dovrà mai ripetersi - ha detto il primo ministro giapponese Naoto Kan - come unico Paese che ha sofferto un attacco nucleare abbiamo la responsabilità di assumere un ruolo guida nel garantire un mondo senza nucleare". Le vittime a Nagasaki furono almeno 80mila, 140mila a Hiroshima.

Commenta Stampa
di Caterina Cannone
Riproduzione riservata ©