Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Sono accusati di peculato e falso in atto pubblico

Napoli, 11 ‘falchi’ arrestati dai colleghi


Napoli, 11 ‘falchi’ arrestati dai colleghi
30/04/2010, 09:04

NAPOLI – Undici agenti di polizia, in servizio nella sezione “falchi” della Squadra Mobile della Questura di Napoli, sono stati arrestati dalla polizia. Sono accusati di peculato e falso in atto pubblico.
L’operazione è scattata dopo l’ok del Gip del tribunale di Napoli, in seguito alle indagini condotte dalla stessa Polizia che hanno evidenziato anomalie e irregolarità nei verbali relativi all’arresto in flagranza di 5 rapinatori. Il quadro probatorio emerso dagli accertamenti della Mobile è stato accolto dal giudice delle indagini preliminari. Gli indagati hanno ricevuto un'ordinanza di custodia cautelare. I poliziotti sono stati condotti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. "Le indagini - si legge in una nota della Questura - sono state avviate d'iniziativa da parte di quest' ufficio che, a seguito di un controllo sui verbali redatti dagli operanti, aveva rilevato delle anomalie che lasciavano trasparire la non regolarita' di un intervento che aveva consentito l' arresto in flagranza di reato di cinque rapinatori". "A seguito delle risultanze d' indagine - conclude la nota - la locale Procura della Repubblica ha richiesto l'emissione di provvedimenti restrittivi al giudice che ha approvato nella sua completezza il quadro probatorio e le responsabilita' accertate".

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©