Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestato in flagrante dagli agenti

Napoli, 35enne taglieggiava il titolare di un pub


Napoli, 35enne taglieggiava il titolare di un pub
15/11/2010, 18:11

Napoli – Gli agenti del Commissariato di Polizia “Arenella”, hanno arrestato un 35enne napoletano, per estorsione aggravata e continuata. La vittima dell’estorsione è il titolare di un Pub di Via Fiore che stanco delle vessazioni aveva denunciato alla Polizia il 35enne. I poliziotti del Commissariato “Arenella” avevano pertanto iniziato un servizio di osservazione saltuaria presso l’esercizio commerciale e nella zona circostante in attesa che l’uomo tornasse a far visita alla sua vittima. L’ultima richiesta dell’uomo, infatti risaliva allo scorzo 5 novembre. Sulla tarda serata di venerdì, l’uomo si è recato al Pub ed ha preteso dalla vittima la consegna di 15 euro e prima di andare via ha preannunciato che di li a poco sarebbe tornato per prendere altri soldi e mangiare qualcosa. Due agenti si sono pertanto subito recati al Pub e fingendosi clienti si sono seduti ad un tavolo in attesa dell’estorsore. Come preannunciato, verso l’una e un quarto, l’uomo è arrivato. Appena entrato si è subito diretto dietro al bancone che da accesso alla cucina e si è rivolto con tono minaccioso nei confronti del titolare. I poliziotti sono quindi intervenuti e lo hanno bloccato. Sottopostolo a perquisizione, gli hanno trovato ancora in tasca le due banconote da 5 e 10 euro che qualche ora prima si era fatto consegnare dal titolare del pub e che erano state debitamente fotocopiate. L’uomo fermato dagli agenti, già noto per i suoi precedenti di polizia, è stato quindi immediatamente arrestato e condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©