Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, 39enne in manette a Montecalvario


Napoli, 39enne in manette a Montecalvario
05/11/2010, 12:11


NAPOLI - Gli agenti del commissariato di Polizia Montecalvario nella serata di ieri ha rintracciato ed arrestato Alfredo Forte 39enne napoletano presso la sua abitazione di Via Croci S. Lucia al Monte in quanto colpito da ordine di consegna della misura di sicurezza presso casa lavoro. L’uomo con numerosi precedenti di polizia è stato condannato con sentenze definitive cinque volte per rapina, cinque volte per furto, due volte per evasione, una volta per resistenza e lesioni a P.U., una volta per detenzione e cessione illecita di stupefacenti. a suo carico anche ulteriori condanne definitive per ricettazione e porto abusivo di armi. Il Forte attualmente si trovava sottoposto alla misura degli arresti domiciliari dal 25.7.09 a seguito dell'arresto a cui era stato sottoposto ancora una volta per rapina e resistenza e lesioni a P.U. dalla sezione falchi della quadra mobile, poiché era stato sorpreso in via S. Brigida a bordo di un ciclomotore appena rubato sprovvisto di targhino e si era opposto vigorosamente all'arresto provocando lesioni agli agenti. Per questi motivi il magistrato di sorveglianza, nel rivalutare la pericolosità sociale dell’uomo e a seguito delle informazioni fornite dai poliziotti del Commissariato Montecalvario, dalla Divisione Anticrimine della Questura che hanno dettagliatamente indicato i suoi precedenti penali e le sue frequentazioni, ha dichiarato il Forte "delinquente abituale" e, per i suoi trascorsi, gli ha applicato la misura di sicurezza della casa di lavoro, per la durata minima di due anni, ritenuta evidentemente necessaria per arginare la sua pericolosità. L’uomo è stato accompagnato al carcere di Poggioreale a disposizione dell'A.G, in attesa della designazione dell'istituto ove dovrà essere eseguita la misura di sicurezza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©