Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Messo in fuga dalla madre. Arrestato

Napoli, 57enne rom tenta di rapire bimba di tre anni


Napoli, 57enne rom tenta di rapire bimba di tre anni
16/11/2012, 11:25

NAPOLI – Voleva portare via alla madre la piccola di tre anni. Per questo motivo un uomo, un 57enne di origine bulgara, è stato arrestato dai Carabinieri. La vicenda è accaduta a Sant’Antimo, un paesino nel napoletano.

La donna aveva parcheggiato l'auto in una strada poco illuminata, per citofonare a una scuola di ballo dove stava portando la piccola. Approfittando di questo momento, il 57enne, armato di bastone, ha tentato il rapimento: ha aperto lo sportello dell’auto per portare via la bimba, ma la madre ha reagito mettendolo in fuga.

Il cittadino bulgaro, di etnia rom, è stato poco dopo bloccato e disarmato dai Carabinieri, giunti sul posto dopo la richiesta di aiuto della donna. L'uomo si è rifiutato di parlare sia con i militari, sia con un interprete fatto giungere in caserma. Ancora oscure le motivazioni del tentativo rapimento. Ora  è stato trasferito nel carcere napoletano di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©