Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli: 7 fermi per estorsione, usura e associazione mafiosa


Napoli: 7 fermi per estorsione, usura e associazione mafiosa
09/07/2009, 11:07

Sette persone sono state fermate a Napoli per associazione a delinquere di stampo mafioso, finalizzata all'estorsione e all'usura. Le persone arrestate sono in parte associate agli scissionisti del clan Di Lauro, operanti nella zona di Casavatore; in parte del clan Reale, che controlla la zona di San Giovanni a Teduccio. Le indagini sono nate quando sono stati scoperti due grossi imprenditori del napoletano nella morsa di questi gruppi: un impresario musicale che aveva dovuto cedere la propria azienda e aveva pagato oltre 200 mila euro; un grossista di libri aveva dovuto consegnare agli usurai la propria azienda del valore di 1,5 milioni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©