Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Scontri a Terzigno colpa del Premier"

Napoli a Natale sarà ancora sommersa dalla spazzatura


.

Napoli a Natale sarà ancora sommersa dalla spazzatura
09/12/2010, 14:12

NAPOLI - Alle dichiarazioni preoccupate dei giorni scorsi dell'assessore comunale all'igiene urbana Paolo Giacomelli ("Temo che questo sarà un Natale fra i rifiuti, la raccolta va a rilento"), si aggiunge la voce dei Verdi. "La colpa - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il presidente provinciale Carlo Ceparano - delle tensioni e dei nuovi scontri a Terzigno e Boscoreale, nonchè nel resto della provincia napoletana, sono responsabilità politica del Premier. Berlusconi ha infatti continuato a promettere la soluzione improbabile dell' emergenza rifiuti che invece è complessa e lunga. La sofferenza dei campani non è uno spot elettorale".
"Ad oggi siamo ben lontani - continuano Borrelli e Ceparano - dall' avere un ciclo integrato dei rifiuti con la beffa che l' amministrazione provinciale presieduta dal berlusconiano Cesaro ha attivato un aumento del 10% della Tarsu nonostante una delibera contraria della Corte dei Conti.
Prevediamo purtroppo nuovi e gravi tensioni nei prossimi giorni quando i cittadini scopriranno che dovranno passare le vacanze di natale sommersi dai rifiuti con tasse record per un servizio inesistente".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©