Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, adesca una 15enne in “rete” e gli promette posto di lavoro nel mondo dello spettacolo

38enne arrestato

Napoli, adesca una 15enne in “rete” e gli promette posto di lavoro nel mondo dello spettacolo
10/08/2013, 13:27

NAPOLI - I carabinieri della compagnia Napoli centro hanno arrestato per pornografia minorile, detenzione di materiale pedopornografico e stalking, E.D. 38enne napoletano.
Tutto è iniziato quando il padre di una studentessa minorenne del luogo ha denunciato ai carabinieri che la figlia riceveva telefonate insistenti e molestie, anche mediante un noto social network, con le quali un uomo, con la promessa di una cospicua ricompensa in denaro e di un posto di lavoro nel mondo dello spettacolo, le chiedeva prestazioni sessuali ed immagini  a sfondo pornografico.
I militari, durante  approfondite indagini, hanno identificato il 38enne  e accertato che gli episodi di molestie, proseguiti nel tempo e incalzanti a punto da diventare stalking, erano iniziati il 26 luglio scorso.
Durante l’arresto dell’uomo è sta perquisita la sua abitazione ove i Cc hanno trovato e sequestrato: 3telefoni cellulari, 2 personal computer,  5 hard disk portatili, nonche’ 102 dvd con immagini e filmati pornografici e pedopornografici.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©