Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si tratta del 54enne Nicola Manfrecola: è in fin di vita

Napoli: agente polizia municipale uccide moglie, poi si spara


.

Napoli: agente polizia municipale uccide moglie, poi si spara
03/03/2012, 09:03

NAPOLI - Un agente della polizia municipale ha ucciso la moglie, con un colpo di pistola al ventre, e poi ha tentato il suicidio a bordo della sua auto. L'episodio è avvenuto sulla bretella di raccordo tra il Vomero e Pianura, a Napoli. Il vigile è stato subito soccorso e portato all'ospedale Cardarelli dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico.
Si tratta del 54enne, Nicola Manfrecola. Per la moglie, Gabriella Lanza di 49 anni, non c’è stato nulla da fare.
La coppia, residente in via Epomeo, stava probabilmente rincasando quando è avvenuto il delitto. A dare l'allarme, sarebbero stati i familiari dei coniugi che, non avendo loro notizie da alcune ore, hanno allertato il comando della polizia municipale.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©