Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, agguati nella notte: morte due persone

Omicidio a Giugliano e nel quartiere Forcella

Napoli, agguati nella notte: morte due persone
21/05/2012, 11:05

Due episodi di violenza non collegati tra di loro, ma che contribuiscono a “sporcare” di sangue la città di Napoli. Due agguati nella notte e due morti. Il primo a Giugliano, dove un ragazzino rom di 15 anni è stato ucciso con due colpi di pistola, uno al petto e l’altro alla gamba destra. Il ragazzo è stato poi abbandonato da una macchina che è poi fuggita, dinanzi all’ospedale san Giuliano di Giugliano. Le sue generalità non sono ancora note, ma si è appreso che era residente nel campo rom di Giuliano. L’altro agguato è avvenuto a Forcella. Salvatore Saggese, 32 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato raggiunto da alcuni colpi di pistola. Invano è stato trasportato all’ospedale Loreto Mare: è morto poco dopo. Per entrambi gli omicidi, gli inquirenti hanno avviato le indagini.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©