Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Napoli, all'Asl Na1 nasce lo ''sportello veterinario''


Napoli, all'Asl Na1 nasce lo ''sportello veterinario''
23/09/2010, 16:09

Domani, alle ore 10, presso l'Ospedale Veterinario della ASL Napoli 1 Centro, in via Cupa del Principe 16/a, verrà inaugurato lo "Sportello Adozioni" per i cuccioli senza padrone. Lo sportello sarà attivo tutti i giorni feriali e un fine settimana al mese, in occasione di manifestazioni dedicate all'adozione di tutti i cuccioli senza padrone ospitati presso l'Ospedale. Le famiglie saranno indirizzate verso una adozione consapevole e saranno aiutate nella scelta dell'animale più consono al nucleo ed al contesto familiare. L'equipe dell'Ospedale Veterinario sarà affiancata in questa iniziativa da un gruppo di veterinari privati che offriranno ai neo proprietari dei cuccioli una prima visita gratuita e istruzioni sulle tappe da percorrere per una sana gestione sanitaria dell'animale. L'ordine dei Medici Veterinari redigerà l'elenco dei veterinari liberi professionisti che aderiranno alla turnazione e, questo stesso elenco, ripartito per aree geografiche della città e della provincia, sarà consegnato a tutti i neo proprietari per indirizzarli per le prime visite al proprio animale, presso l'ambulatorio più vicino alla propria abitazione. Nel corso dell'inaugurazione dello “Sportello Adozioni” sarà inoltre offerta a quanti parteciperanno una consulenza mangimistica con regali di campioni di mangimi e gadget. L'evento è organizzato dall'Asl Napoli 1 Centro Ospedale Veterinario in collaborazione con Assessorato alla Sanità del Comune di Napoli e l'Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Napoli. In contemporanea all'inaugurazione dello Sportello, nel parco del Frullone, in collaborazione con Lega Ambiente ed Consolato Americano, si svolgerà la manifestazione" Puliamo il mondo" . Sarà presente il Console ed una delegazione americana che con i volontari di Lega Ambiente contribuiranno alla pulizia di una parte dell'area verde del parco del Frullone, restituito in tutta la sua bellezza alla cittadinanza . Nell'area verde saranno posizionati cartelloni descrittivi delle piante del parco e, subito dopo, saranno liberati alcuni piccoli volatili ricoverati e curati dagli operatori dell' ospedale e pronti al ritorno in natura.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©