Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

NAPOLI, APPELLO CONTRO IL RACKET DA ASSOCIAZIONI E PREFETTO: "NON PAGATE IL PIZZO"


NAPOLI, APPELLO CONTRO IL RACKET DA ASSOCIAZIONI E PREFETTO: 'NON PAGATE IL PIZZO'
19/01/2009, 13:01

Un invito ai commercianti a non pagare il pizzo e ai consumatori a spendere solo in qui negozi che non versano al racket. E' questo il senso della campagna di sensibilizzazione che gli aderenti delle associazioni antiracket hanno condotto nel quartiere della Pignasecca, a Napoli. Negozio per negozio i rappresentanti delle associazioni hanno spiegato che "solo così si può battere questo cancro", distribuendo i volantini della campagna di consumo critico "Pago chi non paga". "Insieme cambiare il volto della città - ha aggiunto invece Silvana Fucito, l'imprenditrice coraggio che anni fa denunciò i suoi estorsori - Noi tutti dobbiamo fare la nostra parte e non è possibile attendere solo gli interventi dall'alto". Con i rappresentanti delle associazioni è sceso in campo anche il prefetto, Alessandro Pansa: "E' una bella iniziativa e credo che sia efficace - ha spiegato - perché sono i commercianti che hanno avuto il coraggio di ribellarsi a parlare ai loro colleghi. Di certo - ha aggiunto - le istituzioni sono presenti e fanno sempre la loro parte".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©