Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Approvazione a maggioranza ma con molti astenuti

Napoli, approvato il Piano Straordinario di rientro


.

Napoli, approvato il Piano Straordinario di rientro
29/01/2013, 11:07

NAPOLI – Consiglio comunale importantissimo per l’approvazione del Piano Straordinario di riequilibrio finanziario pluriennale, uno strumento imprescindibile per l’esercizio finanziario dell’Ente territoriale. Si tratta, di una manovra da 3 miliardi di euro, per il 31% garantita dalle entrate effettive, come la dismissione del patrimonio disponibile per 700 milioni di euro, ed il restante da economie di spesa per servizi, fondate soprattutto su razionalizzazioni della spesa. Il Collegio dei Revisori aveva definito numericamente equilibrato il Piano, che rispetta i vincoli imposti dalla normativa, subordinandone l’attendibilità e la veridicità al rispetto di alcuni valori di rilevanza strategica: effettiva riscossione delle entrate correnti, attento monitoraggio della formazione dei debiti fuori bilancio, vigilanza sui piani di dismissione del patrimonio immobiliare e delle quote di partecipazione detenute nelle partecipate. Alla fine, con l’astensione dei  gruppi PD, SEL, Ricostruzione Democratica, Centro democratico e del consigliere Lebro (UDC) e del presidente Pasquino, l’aula ha approvato a maggioranza la delibera sul Piano Straordinario di riequilibrio finanziario pluriennale.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©