Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Napoli, arrestati ladri di salumeria


Napoli, arrestati ladri di salumeria
18/03/2009, 09:03

Gli agenti dell’ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato alle prime luci dell’alba, Luca Silvestro e Francesco Abenante, entrambi napoletani rispettivamente di 21 e 19 anni per i reati di tentato furto aggravato, furto aggravato, resistenza a PPUU in concorso con altre persone in fase di identificazione.

I poliziotti, poco prima delle 04.00 su segnalazione del 113 hanno raggiunto via Cardinale Capocelatro, dove erano stati segnalati ladri in azione.

Gli agenti hanno accertato che diversi giovani avevano divelto una saracinesca di una salumeria, ma alle grida di un passante erano scappati.

I poliziotti grazie alle dettagliate descrizioni ed alle indicazioni sulla direzione di fuga hanno avvistato i giovani in via Segrè nel vicino comune di Casavatore  dove erano intenti a caricare su di una Fiat Panda alcune forme di Parmiggiano Reggiano; i giovani hanno avvistato i poliziotti e si sono divisi scappando su due motocicli.

I poliziotti hanno inseguito un motociclo diramando note di ricerca per gli altri fuggiaschi.

Dopo poche decine di metri hanno bloccato i due giovani arrestandoli.

Gli agenti hanno accertato che i ladri non essendo riusciti a mettere a segno il primo colpo si erano dedicati ad un’altra salumeria, sottraendo parmigiano, prosciutti, provoloni  ed altri generi alimentari, recuperati nell’auto abbandonata.

L’auto è risultata compendio di furto lo scorso 9 marzo ed è stata sequestrata unitamente al motociclo ed ad un piede di porco utilizzato per scassinare le saracinesche. Il bottino della seconda salumeria è stato riconsegnato all’ignara vittima. I due sono stati condotti a Poggioreale.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©