Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli: Arrestato dalla Polizia Ciro Mauriello, latitante dallo scorso 30 luglio


Napoli: Arrestato dalla Polizia Ciro Mauriello, latitante dallo scorso 30 luglio
08/11/2013, 09:57

NAPOLI - Oggi pomeriggio, i poliziotti della Squadra Mobile di Napoli e quelli del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, hanno arrestato il 46enne di Melito (Na) Ciro Mauriello esponente di vertice del Clan Amato – Pagano, latitante dallo scorso mese di luglio in quanto destinatario di un provvedimento del Tribunale di Napoli.
Il provvedimento della magistratura, fu eseguito lo scorso 30 luglio ed era indirizzato a 14 indagati, tutti coinvolti, a vario titolo, nell’agguato che il 28 ottobre 2004 costò la vita a Fulvio Montanino e Claudio Salierno, entrambi affiliati al clan Di Lauro, evento che diede poi vita alla nota sanguinosa faida di Scampia.
L’omicidio avvenne in Via Cupa dell’Arco, roccaforte del clan Di Lauro, con modalità plateali e con l’utilizzo di numerosi killers.
Nell’occasione dell’esecuzione della misura, Mauriello riuscì però a sottrarsi alla cattura.
Il ricercato è stato rintracciato al termine di un’incessante attività info-investigativa caratterizzata dall’utilizzo dei più sofisticati metodi di sorveglianza elettronica e fisica. Ciro Mauriello, al momento della cattura, si trovava nella camera da letto di un’abitazione  sita al primo piano di un condominio di Via Arcangelo Ghisleri del Lotto U del Quartiere Scampia, nascosto tra le coperte di un letto a cassettoni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©