Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, arrestato dalla Polizia mentre rompe vetrata ufficio postale centrale


Napoli, arrestato dalla Polizia mentre rompe vetrata ufficio postale centrale
11/11/2013, 11:51

NAPOLI - Gli agenti del Commissariato di polizia “Montecalvario” hanno tratto in arresto ieri sera Vincenzo PISTONE, 36 anni, con precedenti di polizia specifici, per il reato di danneggiamento aggravato finalizzato al furto.

Erano circa le 21,00 quando una volante del Commissariato Montecalvario si è recata in via Monteoliveto dove era stata segnalata la presenza di una persona che tentava di accedere nei locali dell’ufficio postale centrale.

Infatti, sul posto, gli agenti hanno constatato la presenza di Vincenzo PISTONE, il quale con inaudita violenza scagliava calci e pugni alla vetrata della porta d’ingresso, infrangendola e stava tentando di accedere negli uffici, verosimilmente nel tentativo di operare un furto.

I poliziotti lo hanno quindi bloccato ed hanno contattato il custode il quale ha riferito che poco prima aveva sentito un forte rumore di vetri infranti e per questo aveva chiamato il 113.

Vincenzo PISTONE è stato dichiarato in arresto e questa mattina sarà giudicato con rito direttissimo davanti al Giudice Monosratico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©