Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, arrestato latitante mentre tornava nel suo rifugio


Napoli, arrestato latitante mentre tornava nel suo rifugio
17/11/2011, 11:11

Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Polizia “Arenella”, hanno arrestato il pregiudicato Salvatore Ronga, 28enne napoletano, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso lo scorso 14 marzo dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli.

La cattura di Ronga, condannato a 2 anni, 4 mesi e 11 giorni di reclusione per rapina, è stata l’epilogo di una capillare attività investigativa terminata con l’arresto del ricercato avvenuto alle 20.45 presso un appartamento di Marano di Napoli.

I poliziotti avevano scoperto che la compagna del ricercato era ricoverata nel reparto ostetricia del locale Ospedale San Gennaro in procinto di partorire. Era stato quindi predisposto un servizio di appostamento nelle vicinanze della struttura ospedaliera. Contemporaneamente era stato scoperto che nonostante ufficialmente residente a Chiaiano, Ronga viveva nascosto in una zona molto isolata di Marano con la madre e la figlia. Era stato pertanto disposto un servizio di appostamento anche vicino al nascondiglio

A questo punto l’uomo non ha avuto scampo. Tornando a casa dopo aver acquistato del latte per la figlia è stato bloccato dagli agenti e subito arrestato. In giornata è stato condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©