Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, arrestato rapinatore "figlio d'arte"


Napoli, arrestato rapinatore 'figlio d'arte'
06/02/2010, 09:02


NAPOLI - Giuseppe GALANTE, pregiudicato di 22 anni, arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia “S. Carlo Arena”, probabilmente, potrebbe essere l’autore di altre rapine, perpetrate anche ai danni di coppiette in salita Moiariello. GALANTE, “figlio d’arte” in quanto il papà Ciro è conosciuto come un noto rapinatore del quartiere Sanità, era destinatario di un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa dal Tribunale di Napoli – Ufficio GIP, scaturita a seguito di incessanti indagini, condotte dai poliziotti, subito dopo l’aver commesso una rapina, in data 20 dicembre 2009, in Piazza Cavour, ai danni di una coppia di fidanzati. Ai malcapitati, infatti, GALANTE ed i suoi 4 complici, con “la tecnica del branco”, fu sottratta la somma di €.250, oltre ad un telefono cellulare.
Nella circostanza, GALANTE si rese irreperibile mentre, uno dei suoi complici, Cristian DOBRE’, fu rintracciato e sottoposto a fermo di P.G. dagli agenti.
Le indagini della Polizia proseguono per la cattura degli altri 3 complici e per accertare se esistono collegamenti ad altre rapine, avvenute nella zona, con il medesimo modus operandi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©