Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, arrestato senegalese per vendita di prodotti contraffatti


Napoli, arrestato senegalese per vendita di prodotti contraffatti
17/05/2011, 11:05

Ieri sera, i poliziotti dei “Nibbio” dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, hanno arrestato un 25enne senegalese senza fissa dimora, per violazione alla legge sul diritto d’autore. L’uomo è stato inoltre denunciato per ricettazione e violazione alla normativa sull’ingresso degli stranieri sul territorio dello Stato.

L’arresto è avvenuto verso le 18.00, in Via Toledo, dove il giovane senegalese è stato sorpreso dai poliziotti mentre esponeva per la vendita numerosi supporti informatici all’interno di una valigetta di legno.

Alla vista delle due motociclette della Polizia, ha chiuso rapidamente la valigetta e si è dato ad una precipitosa fuga lungo Vico Due Porte a Toledo. Nonostante il tentativo di far perdere le proprie tracce tra i vicoli dei Quartieri Spagnoli, è stato raggiunto e fermato in pochi attimi.

Lo straniero era privo di documenti ed ha dichiarato ai poliziotti di essere sostanzialmente un clandestino e di dimorare in luoghi di fortuna.

Nella valigetta di legno sono stati quindi rinvenuti e sequestrati 57 Cd musicali, 173 DVD di noti registi, 38 CD per videogiochi, nonché supporti per programmi software e videogiochi per PC, tutti privi del marchio della SIAE e con le copertine riprodotte mediante fotocopiatura a colori dalle originali.

Il senegalese aveva con se due chiavi tra cui una lunga e dalla forma tipica di quelle usate per le serrature delle porte blindate. In merito al loro possesso non ha voluto dichiarare nulla. Questa mattina l’extracomunitario sarà processato con rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©