Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Napoli: arrestato uno degli assassini del vigilante ucciso


.

Napoli: arrestato uno degli assassini del vigilante ucciso
04/08/2009, 15:08

Sembra quasi un paradosso: mentre in un'ala dell'ospedale Loreto Mare di Napoli veniva curato Fabio De Rosa, la guardia giurata di 25 anni ferita questa mattina nel capoluogo campano, nella centralissima piazza Mercato, quando il suo collega Gaetano Montanino, 45 anni è stato ucciso, in un'altra ala dello stesso ospedale veniva curato anche Davide Cella, 28 anni, per ferite d'arma da fuoco al braccio e all'addome. Appena la Polizia ha ricevuto la comunicazione dal personale dell'ospedale, ha posto il Cella in stato di arresto, con l'accusa di omicidio e tentato omicidio, in quanto sembra che a causare quelle ferite possano essere state proprio le guardie giurate summenzionate.  
Adesso resta da scoprire chi era il complice, che può essere stato anche colui che ha accompagnato il ragazzo in ospedale. Purtroppo non si è fermato, ma l'ha accompagnato in scooter, l'ha lasciato davanti all'ingresso ed è fuggito via, prima che qualcuno potesse cogliere segni identificativi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©