Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

NAPOLI, ASSALTO ALLA SEDE "ASIA": UFFICI COLPITI A SPRANGATE


NAPOLI, ASSALTO ALLA SEDE 'ASIA': UFFICI COLPITI A SPRANGATE
17/03/2008, 10:03

Ancora ignote le cause del raid vandalico compiuto ieri notte ai danni della sede dell'Asìa, l'azienda napoletana per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Poco dopo le 4, tre o quattro malviventi con il volto coperto, armati di spranghe e mazze da baseball, hanno preso d'assalto gli uffici dell'azienda nel quartiere di Fuorigrotta, danneggiando anche alcuni mezzi dei dipendenti. Al momento dell'aggressione, sul posto era presente il custode, che ha accusato un malore per lo spavento ed è stato soccorso dal 118. La polizia è intervenuta dopo mezzora e ha potuto solo quantificare i danni: le vetrate del pianterreno frantumate e le auto in sosta di quattro dipendenti danneggiate. Resta ora da individuare la causa dell'assalto, forse addebitabile alle proteste generali in atto contro il sistema per la gestione dei rifiuti in Campania. "Non abbiamo mai rivevuto intimidazioni che potessero far pensare a quello che è accaduto - conferma infatti Pasquale Losa, presidente di Asìa - E' una vicenda inquietante. Ho già chiesto agli organi preposti di rafforzare la vigilanza anche al fine di garantire la dovuta serenità ai dipendenti."

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©