Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, Avvocata: fermato con telefonini sospetti, offre “l’incasso” ai carabinieri


Napoli, Avvocata: fermato con telefonini sospetti, offre “l’incasso” ai carabinieri
20/09/2011, 15:09

Nel quartiere Avvocata i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno sottoposto a fermo per ricettazione ed istigazione alla corruzione un uomo di 47 anni, marocchino, senza fissa dimora, già noto alle forze dell'ordine. L’uomo è stato sorpreso in piazza Mancinelli, mentre esponeva in vendita numerosi telefonini usati. Alla vista dei militari dell’arma ha tentato la fuga a piedi venendo raggiunto e bloccato solo dopo breve inseguimento. L’uomo è stato trovato in possesso di 15 apparecchi telefonici dei quali non ha potuto giustificare la provenienza e sui quali sono adesso in corso accertamenti. Durante il controllo il 47enne ha offerto ai carabinieri 1.275 euro in denaro contante, presumibilmente provento di vendita di telefonini, venendo subito arrestato. Il denaro e i telefoni sono stati sequestrati; il fermato è stato associato a Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©