Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, bloccato pedofilo in piazza Nazionale


Napoli, bloccato pedofilo in piazza Nazionale
24/05/2012, 10:05

Sono quasi le 15.00 di ieri pomeriggio quando un’ispettrice del commissariato di Polizia Vasto Arenaccia, terminato il suo turno di servizio è alla fermata del tram di Piazza Nazionale per far ritorno a casa, dinanzi a lei un ragazzino di poco più di 13 anni di etnia rom ed un uomo che incurante degli astanti, tra cui molti altri minori da poco usciti dalle scuole, con una mano si masturbava al disopra degli abiti mentre l’altra la infilava nei pantaloni del ragazzino.

Il poliziotto ha allertato i colleghi del commissariato seguendo i due che nel frangente sono saliti su di un tram in direzione del carcere di poggioreale.

Proprio dinanzi al carcere la volante del commissariato è prontamente intervenuta bloccando il tram mentre l’ispettore ha arrestato l’uomo, un 65enne napoletano della zona avvocata.

La Polizia ha accertato che l’uomo aveva offerto 5 euro al ragazzino per appartarsi con lui.

Per l’uomo, V.M. si sono spalancate le porte del carcere di Poggioreale con le accuse di violenza sessuale aggravata con minorenne. Il 13 enne è stato affidato ai genitori.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©