Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, borseggiatore in manette


Napoli, borseggiatore in manette
06/10/2010, 13:10


NAPOLI - Gli agenti del commissariato Bagnoli hanno arrestato Zoltan Sebok 45anni ungherese per il reato di furto aggravato e denunciato per porto senza giustificato motivo di strumento da taglio e punta. I poliziotti sono intervenuti poco dopo le 14.00 di ieri presso lo stazionamento autobus ANM di Pozzuoli dove una donna era stata borseggiata. Giunti sul posto gli agenti hanno accertato che una giovane 23 enne era stata borseggiata del suo telefono cellulare un Nokia N95. La giovane aveva sistemato il suo zaino all’interno del autobus nell’attesa che lo stesso partisse, nel frangente era all’esterno del mezzo. Poco dopo la vittima saliva sull’autobus, dove era presente un solo uomo, nel cercare il suo cellulare all’interno dello zaino non lo rinveniva. I poliziotti hanno effettuato un controllo nella borsa dell’uomo rinvenendo il cellulare della ragazza privato della batteria. L’uomo è stato arrestato, il cellulare restituito alla vittima. Nella borsa dell’uomo i poliziotti hanno anche rinvenuto e sequestrato un coltello da sub con lama da 15cm.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©