Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Napoli, carabinieri arrestano 3 soggetti in flagranza di spaccio di oltre un chilo di ecstasy


Napoli, carabinieri arrestano 3 soggetti in flagranza di spaccio di oltre un chilo di ecstasy
31/10/2013, 10:49

NAPOLI - I carabineri di Napoli hanno arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti Luca Guerrera, 29 anni, residente in via Sant’andrea Avellino, Lucio Improta, 41 anni, residente in via Egiziaca a Pizzofalcone, attualmente agli arresti domiciliari e Marano Antonio, 53 anni, residente in via Croci S. Lucia al Monte, tutti già noti alle forze dell'ordine.
I militari dell’arma nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno notato improta mentre si aggirava nella zona di via Consalvo con fare sospetto e sono intervenuti quando hanno visto Guerrera e Marano a bordo di un’utilitaria che si erano avvicinati a improta ricevendo un involucro di cellophane.
Bloccati i 3, i militari hanno scoperto che l’involucro conteneva 1.020 grammi di mdma in cristalli (ecstasy), presumibilmente destinati agli assuntori della zona occidentale.
Addosso a improta, 2.500 euro in denaro contante, somma che e’ stata sequestrata insieme alla droga sintetica micidiale.
I 3 sono stati tradotti nella casa circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©