Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, carabinieri controllano scuolabus privati

Trovati autisti senza patente e pulmini senza cinture

Napoli, carabinieri controllano scuolabus privati
06/11/2013, 12:03

NAPOLI - Nel corso di un’ampia attivita’ di controllo predisposta dal comando provinciale per verificare se guidatori e mezzi adibiti al trasporto privato dei bambini da casa a scuola e viceversa avessero i requisiti revisti, i carabinieri del nucleo radiomobile di napoli hanno denunciato 6 persone per reati che vanno dalla guida senza aver conseguito la patente all’uso di atto di falso e ricettazione, alla falsità in scrittura privata.
Tra i casi accertati e segnalati all’autorità giudiziaria: bambini trasportati su 4 mezzi che avevano l’assicurazione falsa e altri portati da due guidatori, uno con patente revocata e l’altro con patente di categoria inferiore a quella prevista, senza assicurazione.
Scoperti e sanzionati anche i guidatori di 13 mezzi che effettuavano il servizio di trasporto scolatico senza certificato di abilitazione professionale e su mezzi immatricolati per “uso proprio” ma usati come “noleggio con conducente” dopo aver aumentato arbitrariamente il numero dei posti per il quale erano stati omologati, con conseguenti pericoli per la sicurezza dei giovani trasportati.
Le carte di circolazione di 11 pulmini non erano state aggiornate da “uso proprio” a noleggio con conducente.
I documenti in questione sono stati ritirati.
Nel corso dei controlli sono state inoltre contestate 140 violazioni al codice della strada per un importo complessivo di circa 50.000 euro.
Tra le infrazioni piu’ frequenti riguardanti la sicurezza dei ragazzi: guidatori senza certificato di abilitazione professionale e la mancanza di cinture di sicurezza conseguente a modifiche di caratteristiche costruttive (aggiunta arbitraria e non omologata di file di sedili), ben 17 mezzi in circolazione senza copertura assicurativa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©