Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, carabinieri rinvengono mobili d’interesse artico dell’800 e del ‘900

Rubati e tenuti a bordo di furgoni che ostruivano passaggio

Napoli, carabinieri rinvengono mobili d’interesse artico dell’800 e del ‘900
09/11/2013, 13:01

NAPOLI - Mobile di sicuro interesse artistico risalenti al 1800 (2 tavolini in noce, un mobile intarsiato con specchio e cassettiera, un comodino in noce con intarsi policromi e una struttura rettangolare in legno dorato con intarsi in stile barocco) e mobili del 1900: un mobile intarsiato con cassettiera, uno scrittoio in legno intarsiato di scuola sorrentina, un scrittoio in legno intarsiato e un mobile in noce.
Questo e’ quanto hanno ritrovato i carabinieri della stazione Rione Traiano a bordo di due furgoni nel corso di un intervento ieri sera.
I mobili, verosimilmente provento di furto in abitazione, sono stati sottoposti a sequestro in attesa dell’individuazione dei proprietari.
La scoperta ieri sera, a Soccavo, in via Vicinale Pignatiello.
Allertati da una chiamata al 112 i militari dell’arma sono intervenuti sul posto perche’ “qualcuno” aveva avvisato che c’erano due furgoni che ostruivano la strada e che erano carichi di materiale rubato.
Sul posto indicato i militari hanno effettivamente trovato i mezzi, uno dei e’ risultato sottoposto a sequestro amministrativo e quindi in illecitamente in circolazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©