Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, carabinieri sequestrano materiale esplodente e rimuovono banchetti per la vendita illegale


Napoli, carabinieri sequestrano materiale esplodente e rimuovono banchetti per la vendita illegale
31/12/2011, 09:12

Nei quartieri vicaria, stella e pendino i carabinieri della compagnia napoli - stella insieme a colleghi della compagnia d’intervento operativo del battaglione campania e del nucleo cinofili di napoli nel corso dei servizi predisposti per contrastare il commercio di prodotti esplodenti hanno denunciato un 37enne di via s. guido, un 18enne del supportico vita alla sanità e un 36enne di piazzetta cesarea, tutti sorpresi in flagranza di vendita di materiale esplodente di iv e v categoria del peso complessivo di circa 80 chilogrammi e di circa 10 chilogrammi di materiale esplosivo di fabbricazione artigianale che era stato esposto in vendita sulla pubblica via su bancarelle di fortuna.
nel contesto dei servizi e’ stata sequestrata a carico di ignoti la quantità di circa 130 chilogrammi di materiale pirotecnico di iv categoria rinvenuta in piazza larga a mercato e sono stati rimossi numerosi banchi predisposti da ignoti per la vendita abusiva di oggi.
il materiale esplodente e’ stato affidato agli artificieri antisabotaggio dei carabinieri di napoli per la distruzione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©