Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli Carpisa Yamamay, Domani (ore 15) a Baia lo scontro al vertice tra le due pretendenti alla promozione


Napoli Carpisa Yamamay, Domani (ore 15) a Baia lo scontro al vertice tra le due pretendenti alla promozione
09/03/2012, 14:03

Il campionato si deciderà nelle prossime settimane, ma domani a Bacoli (ore 15) si giocherà la sfida più attesa del girone D della serie A2 del calcio femminile, tra il Napoli Carpisa Yamamay e la Res Roma. La partita, valida per la sesta giornata di ritorno, vedrà di fronte le partenopee, prime in classifica a 43 punti, e la squadra romana, seconda a quota 35 (con una gara in meno). Una sfida difficile che si preannuncia molto combattuta, vinta all’andata a Roma dalle “tartarughine” (0-1, gol di Caramia) e che rappresenta un passaggio fondamentale, anche se non decisivo, verso la promozione in serie A1. Le napoletane saranno quasi al completo, con l’eccezione del capitano Valentina Esposito, espulsa domenica scorsa e quindi squalificata, ma rientrerà Elisa Lecce, reduce dalla convocazione nella nazionale under 19 per il torneo internazionale di La Manga, in Spagna.

“Non è una partita decisiva – spiega il tecnico, Peppe Marino -, ma noi potremmo renderla tale se riuscissimo a giocare come sappiamo, portando a casa una vittoria. Le romane sono un’ottima squadra e finora lo hanno sempre dimostrato, vincere non sarà facile ma andremo in campo con la giusta determinazione per sfruttare quest’occasione. Il campionato non è ancora deciso ma siamo consapevoli delle nostre qualità. La società attende da tanti anni la promozione in serie A1 e le ragazze hanno voglia di coronare questo sogno. Per farlo, anche domani dovremo dare il massimo e proseguire sulla strada intrapresa a inizio anno”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©