Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, CasaPound Italia: "proscioglimento Florino ristabilisce finalmente verità"


Napoli, CasaPound Italia: 'proscioglimento Florino ristabilisce finalmente verità'
16/07/2011, 09:07

Napoli, 15 luglio - “Siamo in un paese dove è possibile costruire processi sul nulla: sulle parole di un ‘pentito’ non corroborate da uno straccio di prova. Siamo in un paese dove, grazie a un’informazione asservita, la gogna mediatica è una certezza per chi non è espressione di certi poteri. Oggi però è stata ristabilita la verità e ci aspettiamo che, come è stato quando si è trattato di gettare fango, i media saranno altrettanto solleciti nel contribuire a rendere noto a tutti come stanno davvero le cose’’. Lo afferma Emmanuela Florino, coordinatrice di CasaPound Italia in Campania, in riferimento al proscioglimento del senatore Michele Florino nel processo costruito sulle accuse del pentito Giuseppe Misso.



“Non voglio parlare di quanto sia stata dolorosa questa vicenda a livello personale, ma di quanto questa storia abbia condizionato invece l’associazione nella quale da diversi anni milito, CasaPound italia – aggiunge Florino -, una storia ben montata che mi faceva anello di congiunzione tra camorra e politica. Il buco nell’acqua fatto dai magistrati è per me il momento di un più palese riscatto, il riscatto di una comunità, quella di Napoli e quella nazionale, che, pur vedendosi diffamata con accuse assurde e sulla base di illogici collegamenti creati a tavolino, ha scelto dignitosamente di rimanere in silenzio e di non prestarsi a loschi giochetti. Oggi chiunque accosterà il nome di CasaPound Italia alla criminalità organizzata non avrà attenuanti dovute alla libertà di informazione. Oggi a Napoli quando si parlerà di CasaPound si potrà dire solo ciò che in effetti è: un’associazione senza padroni né padrini che lotta per la giustizia sociale al di fuori dei triti schemi applicati dai poteri forti”.




Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©