Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, CasaPound Italia: "si aggravano condizioni del militante aggredito"


Napoli, CasaPound Italia: 'si aggravano condizioni del militante aggredito'
30/04/2011, 10:04

Napoli 30 aprile - Si sono aggravate nella notte le condizioni fisiche di Enrico Tarantino, il responsabile di CasaPound Italia Napoli e candidato alla terza municipalita' con la lista 'Liberi per Lettieri', aggredito ieri da circa 20 militanti della sinistra antagonista nei pressi della facolta' di Lettere e colpito ripetutamente alla testa e al volto con un manico di piccone. Tarantino, che ha accusato un malore nel corso della notte, è stato trasportato urgentemente al Cardarelli e sottoposto a Tac e i sanitari ne hanno disposto il ricovero immediato.

''Su quanto è accaduto - sottolinea Emmanuela Florino, coordinatrice regionale di CasaPound Italia in Campania - chiediamo al ministro dell'Interno di accertare eventuali responsabilità della Questura di Napoli, che ora ci deve spiegare i motivi che la hanno indotta a sottoporre a interrogatorio immediato Tarantino e a trattenerlo per diverse ore in via Medina, quando lo stesso, per le condizioni critiche in cui versava, sarebbe dovuto restare al Loreto Mare come prevedono le norme ospedaliere a seguito di un trauma cranico evidente''.

(comunicato stampa)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©