Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, Centrella (Ugl): “Segnale devastante per la città e per i giovani”


Napoli, Centrella (Ugl):  “Segnale devastante per la città e per i giovani”
05/03/2013, 10:29

“E’ un pessimo segnale, devastante e avvilente per la città, capitale del Sud, e per i giovani che hanno bisogno di credere in un futuro”.

Lo afferma il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, commentando la distruzione, avvenuta questa notte, della Città della Scienza, a Bagnoli.

“La Città della Scienza era più di un museo, era uno dei simboli della possibilità di riscatto per Napoli e per una terra, la Campania, martoriata dalla crisi e da un pericoloso declino industriale”.

“Il primo messaggio che ci sentiamo di cogliere da questo incidente - sottolinea Centrella - è che l’impegno di tutti deve essere ancora più forte e deciso, perché se l’incendio dipende da una causa dolosa, vuol dire che la malavita organizzata va combattuta con maggiore durezza sostenendo di più le Forze di Polizia, se invece non lo è vuol dire che persino nella Città della Scienza il rispetto delle norme sulla sicurezza e' assente, fatto altrettanto grave”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©