Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli: clan dei casalesi. Sequestrato un bunker di Michele Zagaria


Napoli: clan dei casalesi. Sequestrato un bunker di Michele Zagaria
14/03/2012, 09:03

Dalle prime ore della mattinata, militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli e dello S.C.I.C.O. di Roma, in collaborazione con i Carabinieri del ROS di Napoli, stanno eseguendo a San Marcellino (CE), su delega della Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo partenopeo, un decreto di sequestro preventivo nei confronti di GAROFALO Giovanni, indagato per i delitti di estorsione, danneggiamento, detenzione e porto abusivo di armi, commessi avvalendosi della forza intimidatrice e delle condizioni previste dall'art.416 bis c.p..
Dagli accertamenti patrimoniali delegato a suo tempo al G.I.C.O. di Napoli, è emersa un’evidente sproporzione tra i redditi del GAROFALO, anche se cumulati con quelli degli appartenenti al proprio nucleo familiare convivente, ed il valore di un villino su più livelli, elegantemente arredato, realizzato abusivamente dal GAROFALO stesso e destinato, fin dall’anno 2003, ad abitazione della propria famiglia.
Oltre al sequestro della villa, è stato sequestrato un bunker attrezzato abilmente occultato al di sotto della predetta abitazione, utilizzato dall’ex primula rossa Michele ZAGARIA nel corso della sua latitanza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©