Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, controlli a tappeto su taxi abusivi e b&b da parte della polizia locale


Napoli, controlli a tappeto su taxi abusivi e b&b da parte della polizia locale
23/09/2019, 10:55

Gli Agenti della Polizia Municipale di Napoli appartenenti al Nucleo di
Polizia Turistica nel ponte di San Gennaro affollato di turisti hanno
effettuato controlli nei punti strategici della città a contrasto
dell’abusivismo nel servizio di trasporto di persone. Alla Stazione Centrale nel posteggio riservato ai taxi hanno intercettato un tassista di altro Comune che, collaborando con un’agenzia di viaggi che procura clienti, aveva prelevato alcuni turisti per condurli a Sorrento, violando la normativa vigente che vieta tale modalità di ingaggio.
I titolari di licenza, infatti, possono prelevare clienti solo all'interno del Comune che l'ha rilasciata.
Il tassista è stato multato e segnalato al Comune di provenienza.
All’Aeroporto di Capodichino è stato fermato un soggetto che con auto
privata si procurava clienti alla fermata Alibus mentre stava
concordando con quattro stranieri l’accompagnamento alla Stazione
Centrale per 20 euro. Il conducente è stato multato ai sensi dell’art 85
comma 4 cds per servizi di Noleggio con Conducente (NCC) abusivo con
ritiro della carta di circolazione e fermo del veicolo per due mesi 
oltre ad una sanzione di 173,00 euro mentre i turisti sono stati
accompagnati alla fermata Alibus.
Al Molo Beverello è stato fermato altro abusivo che aveva pattuito con
turisti francesi l’accompagnamento all’Aeroporto per 40 euro, il
trasgressore è stato multato e l’auto sottoposta a fermo mentre i
turisti sono stati accompagnati al posteggio taxi.
Durante le attività sono stati controllati anche 30 taxi di cui uno è
risultato in servizio nel giorno di riposo e pertanto si è provveduto a
verbalizzarlo con il ritiro di licenza.
I controlli hanno riguardato anche diverse strutture ricettive extra
alberghiere nella zona di Chiaia, quali bed & breakfast, case vacanza e
affittacamere. In Via Giordano Bruno è ststa verificata la conformità di
un bed & breakfast e lo stesso titolare sanzionato per superiore
capacità ricettiva, in quanto sono risultate 3 camere a fronte di due
autorizzate e  9 posti letto a fronte dei 5 autorizzati. A supporto di
tale violazione è stata accertata la presenza di tabella con numero
progressivo delle camere, arredamento e pubblicità con foto su sito. Il
gestore è stato sanzionato ai sensi della normativa regionale con euro
344,00.
Sul Lungomare durante il servizio predisposto per gli eventi programmati
sono stati sanzionati 5 parcheggiatori che esercitavano l’attività
abusivamente in piazza Vittoria, Via Caracciolo e in zona Mergellina.
Inoltre Agenti del GIT (Gruppo Intervento Terrritoriale), hanno
effettuato un’intensa azione di prevenzione e repressione delle
violazioni al C.d S. nelle aree della movida.
Oltre ottanta i veicoli sottoposti a controllo con dieci patenti di
guida ritirate perchè i conducenti sono risultati positivi al tasso
alcolemico consentito, eccesso di velocità o perchè scadute di validità
e quindici veicoli posto sotto sequestro amministrativo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©