Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, controlli dei carabinieri per Ognissanti e commemorazione dei defunti

Servizi contro abusivi di ogni tipo

Napoli, controlli dei carabinieri per Ognissanti e commemorazione dei defunti
04/11/2013, 14:37

NAPOLI - In occasione del ponte di ognissanti e del week end dei morti i carabinieri di Napoli hanno effettuato servizi predisposti nei pressi dei cimiteri di Napoli e provincia per garantire sicurezza e serenità ai cittadini in occasione della visita ai cari estinti e per reprimere vari fenomeni di abusivismo collegati alla grossa affluenza di persone: dai parcheggiatori abusivi, ai venditori di fiori e lumini, a quelli improvvisati e senza autorizzazioni di bibite e panini e a quelli di capi di abbigliamento e accessori con marchio falso.
N
el corso dei servizi sono stati scoperti, multati e allontanati 270 parcheggiatori (46 a napoli e 224 in provincia) e 31 ambulanti abusivi (2 a napoli) con l’irrogazione di sanzioni amministrative per oltre 240.000 euro.
I servizi hanno inoltre portato alla denuncia in stato di libertà di 15 persone per reati vari.
Tra i denunciati, un 33enne della provincia evaso dai domiciliari, ai quali era sottoposto per reati contro il patrimonio, trovato dai carabinieri mentre stava mettendo i fiori sulla tomba del nonno morto da qualche anno.
Denunciati anche una dozzina di soggetti che esponevano abbigliamento e accessori con marchio falso e due persone che vendevano pane in cattive condizioni igienico sanitarie e privo delle indicazioni previste.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©