Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Napoli, coppia di rapinatori bloccata sul lungomare


Napoli, coppia di rapinatori bloccata sul lungomare
18/03/2010, 12:03

NAPOLI - Pochi attimi dopo aver concluso una rapina, sono stati arrestati dalla Polizia, Luigi D’Anna 34enne di Casoria, Ivano D’Agostino 19enne di Afragola e Vincenzo Migliore 24enne anch’egli di Afragola.

Alle ore 16.30 lungo Via Caracciolo, nei pressi del Consolato USA, un’autovettura del Commissariato di Polizia S. Ferdinando, di passaggio in zona, con a bordo il Dirigente ed un autista, ha notato un’Alfa Romeo che zigzagava nell’intenso traffico con manovre azzardate.



Il modo di procedere è risultato sospetto e dopo un brevissimo inseguimento l’autovettura è stata bloccata.



E’ quindi bastata una breve perquisizione per capire che i tre avevano appena compiuto una rapina. Il Dirigente del Commissariato, ha rinvenuto indosso al Migliore circa 2000 euro in banconote di vario taglio, un orologio ed una catenina d’oro. D’Agostino aveva nascosta all’interno del pantalone una perfetta riproduzione di una pistola, ovviamente privata del prescritto tappo rosso.



I primi accertamenti hanno subito confermato quanto si era sospettato.



Qualche centinaio di metri prima del luogo dove erano stati fermati, presso la sede di una impresa di ingegneristica edile, avevano infatti compiuto una rapina. D’Anna era stato l’autista ed aveva aspettato fuori la sede della Ditta, mentre gli altri due erano saliti sopra, avevano chiuso i dipendenti in un bagno e si erano impossessati del denaro e degli altri oggetti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©