Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il dipendente 52enne accusato di truffa aggravata

Napoli: custode del cimitero britannico vendeva loculi, arrestato


Napoli: custode del cimitero britannico vendeva loculi, arrestato
22/07/2010, 19:07

NAPOLI - Si chiama Giuseppe Amuruso ed ha 52 anni il custode del cimitero brittanico di Napoli che è stato destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli in osservanza di una richiesta inviata ella Sezione reati contro la pubblica amministrazione della Procura.
All'indagato si contesta l'illecita e non autorizzata vendita di loculi all'interno del camposanto attraverso la concessione di particolari permesse di costruzione di sempolcri. Nello scorso mese di maggio era stato proprio il console inglese di Napoli ha consegnare formale denuncia. Di li a breve le indagini hanno portato a dei risultati concreti ed hanno incastrato Amuruso che, nei vari mesi di attività truffaldina, aveva incassato dagli ignari cittadini che richiedevano le concessioni, circa 65.000 euro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©