Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli. Donna sorpresa a rubare felpe. arrestata e condannata


Napoli. Donna sorpresa a rubare felpe. arrestata e condannata
27/10/2011, 09:10

Una 38enne napoletana, apparentemente, sembrava che fosse entrata nel mega store Oviesse per fare shopping, in quanto si aggirava tra i vari reparti come se fosse interessata all’acquisto di qualcosa.

Giusto il tempo d’impossessarsi di 3 felpe, alle quali abilmente era riuscita ad asportare le placchette antitaccheggio, e si è avviata frettolosamente all’uscita, portando via con se merce del valore commerciale di €.107,00.

Camminando in Via Scarlatti, 150 metri più avanti, si è introdotta nei grandi magazzini Coin e, forte del fatto che, poco prima, era riuscita ad impossessarsi di capi d’abbigliamento senza essere scoperta, ha nuovamente ripetuto la stessa scena.

Ha prelevato un capo di abbigliamento ed altra merce ed è entrata in un camerino-spogliatoio ma, quando ne è uscita, la merce che aveva tra le mani, sembrava essersi dissolta nel nulla.

La donna si è avviata all’uscita, senza accorgersi d’esser stata notata dal direttore del centro commerciale.

Ancor prima che scattasse l’allarme alla Polizia, riuscita ad oltrepassare le barriere antitaccheggio, senza passare dalle casse, gli addetti alla vigilanza l’hanno bloccata all’uscita dell’esercizio commerciale, mentre un equipaggio del Commissariato di Polizia “Vomero”, in servizio di prevenzione e controllo del territorio, era in transito nella zona.

Questa volta la donna si era impossessata di una felpa, un lume a forma di zucca, un porta cellulare in pelle, il tutto per un valore commerciale di €.157,00.

La donna, trovata in possesso anche di una pinza ed un giravite, utilizzati per manomettere le placchette antitaccheggio, è stata arrestata dagli agenti del Commissariato di Polizia Vomero, perché responsabile di furto aggravato.

Giudicata stamani con rito per direttissima, è stata condannata alla pena di mesi 2 di reclusione, beneficiando della sospensione, oltre al pagamento di €.200,00 di multa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©