Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli: droga, in manette 32enne a Poggioreale


Napoli: droga, in manette 32enne a Poggioreale
30/04/2010, 16:04


NAPOLI - Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Polizia “Poggioreale”, hanno arrestato Luigi Bove, 32enne napoletano, per spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo era agli arresti domiciliari dal 10 ottobre 2009. Il provvedimento restrittivo della libertà personale, era legato alla commissione di reati in materia di sostanze stupefacenti, ma dalle risultanze investigative della Polizia, era emerso che l’uomo aveva continuato a spacciare, dando vita nella propria abitazione, ad una nuova e fiorente attività di spaccio. I poliziotti si sono pertanto appostati nelle vicinanze dell’abitazione di Bove, situata in Via vicinale Santa Maria del Pianto, col preciso intento di monitorare l’attività. Bove è stato difatti osservato, mentre nel cortile della propria abitazione, riceveva i clienti, consegnava loro la dose e ne riceveva in cambio il denaro. Ogni cliente, appena uscito dal campo visivo di Bove, veniva quindi fermato. Ben cinque persone sono state fermate, identificate e trovate in possesso di una o due dosi di marijuana contenute in sacchetti di cellophane trasparente con chiusura a pressione. Verso sera, dopo l’ultimo riscontro dell’illecita attività, i poliziotti hanno quindi deciso di intervenire ed entrare nell’appartamento. Luigi Bove è stato immediatamente arrestato e nel corso di una perquisizione domiciliare, sono state rinvenute due buste di cellophane contenenti circa 2,60 grammi di marijuana. Lo spacciatore è stato quindi condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale. Nei confronti dei cinque acquirenti i poliziotti hanno invece proceduto con le previste contestazioni amministrative ed il conseguente sequestro della sostanza stupefacente.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©