Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Napoli, droga nelle tasche: ritirata licenza a un tassista


Napoli, droga nelle tasche: ritirata licenza a un tassista
19/02/2009, 19:02

Guidava il taxi, ma era in possesso di una dose di marijuana. E' accaduto a Napoli dove la polizia l'ha scoperto e gli ha ritirato la licenza comunale. Sono stati gli agenti del commissariato Montecalvario a bloccare l'uomo nel corso di una serie di controlli in via Tavernapenta. I poliziotti hanno notato quattro individui, già noti alle cronache giudiziarie, che alla loro vista, hanno cercato di creare confusione richiamando l'attenzione dei passanti. Insospettiti da questo atteggiamento, gli agenti hanno fermato l'auto di servizio e bloccato V.B. che ha tentato di mettersi alla guida del taxi parcheggiato a poca distanza. Il taxista, 43 anni, e abituale assuntore di stupefacenti, è stato trovato in possesso di una dose di marijuana e quindi segnalato per illecito amministrativo. All'uomo è stata ritirata la licenza comunale per svolgere l'attività di taxista.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©