Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli. Evade dai domiciliari per giocare a calcetto


Napoli. Evade dai domiciliari per giocare a calcetto
05/05/2012, 12:05

Nel quartiere s. carlo arena i carabinieri del nucleo operativo della compagnia stella hanno arrestato per evasione un uomo di  24 anni, detto “la trasferta”, del luogo, già noto alle forze dell'ordine, attualmente sottoposto agli arresti domiciliari per aver rapina tempo fa un  rolex.

Il giovane è stato notato dai militari dell’arma, in abiti civili e liberi dal servizio, in un campo sportivo su via ponti rossi mentre partecipava, con altri giovani, ad un incontro di calcetto, venendo subito bloccato e arrestato. "La Trasfera" il 16 febbraio scorso, fu sottoposto a fermo per rapina dagli stessi carabinieri che lo hanno arrestato ieri sera, gravemente indiziato di aver scippato un rolex del valore di 50 mila euro ad un imprenditore 44enne di Macerata e che poi il 24enne aveva ammesso al suo polso. l’orologio fu recuperato e restituito al proprietario. l’arrestato, dopo le formalità di rito è stato riaccompagnato a casa agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©