Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, fermata la "banda del buco"

Operazione di Carabinieri e Polizia

.

Napoli, fermata la 'banda del buco'
01/03/2013, 15:12

NAPOLI - I carabinieri del Nucleo Subacquei hanno sventato un colpo della “banda del buco” a Napoli: i malviventi, infatti, avevano appena iniziato a scavare un tunnel nel sottosuolo di via Chiaia, a circa 5 metri di profondità, presumibilmente per arrivare all'interno un istituto bancario della zona. Durante i controlli, che i militari dell'Arma eseguono periodicamente nelle fogne e nei tunnel di servizio della città, i carabinieri si sono accorti che la banda aveva già provveduto a deviare alcuni cavi elettrici per trasferire la corrente a circa 200 metri di distanza. Un'operazione, sostengono i militari, eseguita per rifornirsi di corrente elettrica da utilizzare per gli attrezzi elettrici da scavi e per avere a disposizione la luce. I controlli sono iniziati congiuntamente agli uomini della Polizia che  hanno dato il via ad un nuovo piano dell'ufficio Prevenzione generale della Questura con i sommozzatori che ispezioneranno, con cadenza settimanale, il sottosuolo di Napoli per prevenire eventuali scavi da parte di malviventi. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©